PROGETTO
LASCIATECI PULITI: Programma di prevenzione dell’abitudine al fumo per i ragazzi della scuola media
Obiettivi specificiInterventi
Modificare l’atteggiamento favorevole dei pre-adolescenti verso il fumo
  • 10/01/2007 - 20/12/2007
  • 02/01/2008 - 25/05/2008
  • 07/01/2009 - 21/05/2009
  • 15/09/2009 - 15/05/2010
  • 10/01/2011 - 21/12/2011
  • 27/02/2012 - 31/05/2012
  • 31/01/2013 - 4/07/2013
  • 30/01/2014 - 30/04/2014
  • 05/11/2014 - 25/05/2015
  • 02/11/2015 - 18/12/2015
  • Lasciateci Puliti anno 2016
  • Inserimento : 06/02/2007
    Ultimo aggiornamento : 21/04/2017
    Regione/gruppo capofilaAnno di avvioFaseMandatiFinanziamenti
    Regione Piemonte
    gruppo ASL Novara
    2006RealizzazionePiano Regionale di Prevenzione (PRP)
    Piani locali / Aziendali di prevenzione e promozione della salute
    Fondi per l'attività corrente istituzionale
    Leggi Regionali
    Responsabili e gruppo di lavoroEnti promotori e/o partner
    VALLONE MARIA CRISTINA (responsabile)
    ASL NO - Novara - Ser.T. -
    Email: sert.nov@asl13.novara.it
    Telefono: 0321/374354
    MANCUSO CATIA
    ASL NO - Novara - Ser.T.
    Email: sert.nov@asl.novara.it
    Telefono: 0231/374354
    BOSIA ALICE
    ASL NO - Novara - Ser.T.
    Email: sert.nov@asl.novara.it
    ZANOLI VALENTINA
    DPD ASL NO
    Email: sert.aro@asl.novara.it
    TRAVISANO GIUSEPPINA
    EDUCATORE PROFESSIONALE
    DPD ASL NO
    Email: sert.nov@asl.novara.it
    Telefono: 0321374354
    Dott. PIGNATELLI PAOLO
    psicologo, psicoterapeuta
    ASL NO - Novara - Ser.T.
    Email: sert.nov@asl.novara.it
    Telefono: 0321/374354
    BIDOLI MARIELLA
    ASL NO - Novara - Ser.T.
    Email: sert.trecate@asl.novara.it
    Telefono: 0321-786615
    Azienda Sanitaria
    ASL 13 Novara S.S.V.D. Epidemiologia
    In fase progettuale;

    Azienda Sanitaria
    ASL 13 Novara Dipartimento Patologie delle Dipendenze
    Come promotore; In fase progettuale; In fase di realizzazione; In fase di valutazione;

    Azienda Sanitaria
    ASL 13 Novara S.C. Programmazione Controllo di gestione e Sistema Informativo
    In fase progettuale;

    Scuola
    Scuola Media Inferiore Viale Dante 13 - Borgomanero (NO)

    s.m.i. di Gozzano (NO)

    Istituto Comprensivo Verjus - Oleggio
    In fase di realizzazione;

    Scuola
    s.m.i .Cerano (NO)

    s.m.i. Pier Lombardo Novara (NO)

    s.m.i. Fornara Ossola Novara (NO)
    In fase di realizzazione;

    Scuola
    s.m.i. Morandi (NO)

    s.m.i. San Rocco (NO)

    s.m.i. Castelli (NO)

    s.m.i. Carlo Alberto (NO)
    In fase di realizzazione;

    Scuola
    Istituto Comprensivo Piero Fornara - Carpignano Sesia (NO)

    s.m.s. consortile di Vespolate (NO)
    In fase di realizzazione;

    Tema di salute prevalenteTemi secondariDestinatari finali
    Fumo
    LIFESKILLS
    Minori
    Preadolescenti (11-13 anni)
    Documentazione
  • aa_0579.pdf
    Classificazione - Nessuna Classificazione
    Descrizione - Versione integrale del Progetto

  • aa_1511.pdf
    Classificazione - Nessuna Classificazione
    Descrizione - I Report sullo stato di avanzamento del progetto

  • aa_1512.pdf
    Classificazione - Nessuna Classificazione
    Descrizione - Allegato 01 "Lettera di richiesta consenso ai genitori"

  • aa_1513.pdf
    Classificazione - Nessuna Classificazione
    Descrizione - Allegato 02 "Calendario degli incontri"

  • aa_3073.doc
    Classificazione - Nessuna Classificazione
    Descrizione - Allegato 06 "Quanti sono i fumatori"

  • http://www.chiocciola2000.it
    Classificazione - Nessuna Classificazione
    Descrizione - Allegato 12 "Progetto -Lasciateci Puliti- I disegni e gli slogan più belli"

  • aa_3234.doc
    Classificazione - Nessuna Classificazione
    Descrizione - RELAZIONE FINALE (progetto biennale)

  • aa_4655.pdf
    Classificazione - Nessuna Classificazione
    Descrizione - II Report sullo stato di avanzamento del progetto

  • aa_4656.doc
    Classificazione - Questionario
    Descrizione - Allegato 01 "Questionario ex-ante"

  • SCHEDE_DIDATTICHE.doc
    Classificazione - Nessuna Classificazione
    Descrizione - Schede didattiche

  • aa_4658.doc
    Classificazione - Questionario
    Descrizione - Allegato 10 "Questionario gradimento docenti"

  • aa_4659.doc
    Classificazione - Questionario
    Descrizione - Allegato 11 "Questionario ex post al 5° incontro"

  • Abstract
    Obiettivo generale
    Il progetto è stato finanziato nell’ambito del Bando Regionale HP 2005-2006, Regione Piemonte. Gli obiettivi sono: 1. modificare l’atteggiamento favorevole dei pre-adolescenti verso il fumo rendendoli consapevoli non solo dei rischi connessi a questa abitudine, ma soprattutto della dipendenza che si stabilisce fra fumatore e sigaretta. 2. far acquisire agli insegnati le competenze basate sulle conoscenze dei temi trattati
    Analisi di contesto
    La lettura e l’analisi dei dati emersi dalla ricerca HBSC (Health Behavior in School-aged Children) condotta nel 2004, sotto la supervisione scientifica del Dipartimento di Sanità Pubblica dell’Università di Torino, ha condotto alla decisione di realizzare questo progetto. Si tratta del progetto di prevenzione dell’abitudine al fumo per gli studenti della scuola Media Inferiore elaborato dall’Università di Waterloo in collaborazione con il Ministero dalla Sanità Canadese, con la Società Cardiologica per la prevenzione della patologia cardiovascolare e l’Istituto Nazionale degli U.S.A. per la lotta al cancro. La guida del programma canadese è stata liberamente tradotta e utilizzata in Lombardia dal Servizio di Medicina di Base dell’USL di Rozzano (MI) con la consulenza del Dr. Fabio Focarile, che ha condotto lo studio e ne ha dimostrato l’efficacia anche in Italia. In Emilia-Romagna sono state condotte due esperienze di applicazione: la prima da parte del Gruppo Romagnolo per l’educazione alla salute oncologica promosso dall’Istituto Oncologico Romagnolo in collaborazione con le aziende USL della Romagna (Ravenna , Forlì, Cesena, Rimini); la seconda dall’Azienda USL di Ferrara nell’ambito dell’iniziativa “Ferrara Città Sana-Provincia senza fumo”. La ricerca citata ha il pregio di individuare con chiarezza l’età di inizio della sperimentazione del fumo tra i pre-adolescenti. Mentre i ragazzi e le ragazze di undici anni non sembrano essere interessati a questo tipo di comportamento, quelli di tredici incominciano saltuariamente a fumare e il 17,9% dei ragazzi di quindici anni dichiara di fumare ogni giorno. Per questo motivo si è pensato ad un progetto che intervenisse proprio sulle classi seconde della scuola media inferiore, cioè sui ragazzi e sulle ragazze di dodici anni.
    Metodi e strumenti
    Schede informative on line, questionari on line, traccia di interviste, case studies, mappe concettuali per l’attività di brainstorming e per attività di gruppo, report intermedio e finale.
    Valutazione prevista/effettuata
    VALUTAZIONE - valutazione ex ante: agli alunni destinatari degli interventi e ad alcune classi di controllo, verrà somministrato un questionario on line studenti per valutare il loro atteggiamento nei confronti del fumo. Il questionario dovrà essere anonimo per garantire la veridicità delle risposte . I dati saranno elaborati dall’operatore del progetto e restituiti alle scuole; - valutazione ex post dell’output: alla fine del quinto incontro sarà compilato on line dagli studenti un questionario sulle attività svolte e sull’atteggiamento verso il fumo, e dagli insegnanti un questionario di valutazione e gradimento del progetto e sulle competenze acquisite; - valutazione ex post dell’outcome: al termine della terza media le abitudini e l'atteggiamento nei confronti del fumo verranno rivalutati tramite lo stesso questionario che verrà riproposto ai ragazzi che hanno partecipato al progetto e alle classi di controllo.
    DoRS Regione Piemonte - Centro di Documentazione per la Promozione della Salute - ottobre 2014