INTERVENTO
PROGETTO
Guadagnare Salute a Podenzano - Sviluppare a livello locale la promozione della salute, secondo i principi del programma “Guadagnare Salute"
Obiettivi specificiInterventi
Costruire un gruppo aziendale in possesso delle competenze per realizzare un intervento di empowerment di comunità
  • 1.B: incontri formativi sulla metodologia dell'empowerment di comunità
  • 1.A: Reclutamento degli operatori e costituzione dei gruppi di lavoro aziendali (gruppo di pilotaggio e gruppo di progetto)
  • 1.C: partecipazione, tutorata da formatore, degli operatori a tutte le fasi di progettazione e valutazione.
  • Ricerca azione: ricognizione dei determinanti attraverso la formazione di un “gruppo di comunità” attivo sul territorio oggetto dell’intervento
  • 2.A: contatto con gli stakeholders del territorio
  • 2.B:"giornata del 14 maggio": incontro collettivo con gli stakeholders interessati e costituzione del "comitato promotore"
  • 2.C: facilitazione del "gruppo promotore" costituito da cittadini che promuovono sul territorio il " laboratorio di comunità"
  • Progettazione partecipata di azioni di promozione della salute
  • 3.C: Gruppo tematico: favorire e motivare all'attività fisica alla portata di tutti e sicura
  • 3.D: Gruppo tematico: Far diventare di moda non bere: trovare forme e luoghi di divertimento alternativi
  • 3E: Gruppo tematico: “Laboratorio di alimentazione in rete (unire le risorse del territorio e le etnicità)”
  • 3.A: laboratorio di comunità
  • 3.B: coordinamento unitario e definizione dei percorsi di progettazione per i gruppi tematici
  • Realizzare azioni rivolte ad affrontare i quattro principali fattori di rischio.
  • 4.I: sottoprogetto teatro adulti
  • 4.B: sottoprogetto: gruppi di cammino
  • 4.A: attività di coordinamento e supporto ai cittadini impegnati nella realizzazione delle azioni
  • 4.G: sottoprogetto: orti comuni
  • 4.C: sottoprogetto: pedibus e bicibus
  • 4.F: sottoprogetto: Cucina insieme
  • 4.H: sottoprogetto: mostra dell'Utopia
  • 4.M: la fiera delle attività
  • 4.D: sottoprogetto: parkour
  • 4.E: sottoprogetto: mensa scolastica come momento educativo
  • 4.L: sottoprogetto: corso di teatro bambini
  • Mantenere, sul territorio, una rete di promozione della salute, autonoma dall'Azienda sanitaria
  • 5.A la festa finale
  • 5.B Costituzione dell'associazione di volontariato "Guadagnare Salute a Podenzano"
  • Inserimento : 19/12/2012
    Ultimo aggiornamento : 19/04/2016
    Piano Nazionale Prevenzione 2014 - 2018
    Obiettivi CentraliAzioni RegionaliObiettivi Regionali
    PeriodoNumero
    edizioni
    Ore singola
    edizione
    Totale persone
    raggiunte
    Setting
    06/11/2011 - 06/11/201116200Comunità
    ComuniIstituti
    Podenzano
    MetodiCarichi di lavoro
    Educazione / sviluppo di competenze / formazione
  • Assistenza e consulenza (a gruppi e organizzazioni)
  • Num. 6 Assistente sanitario - ore 6
    Num. 3 Medico - ore 6
    Num. 1 Educatore professionale - ore 6
    Indicatori di Processo
    Descrizione dell’interventoDocumentazione
    I sottogruppi formati dai cittadini , una volta progettato le azioni si confrontano per individuare una modalità che permetta loro di renderle visibili a tutta la cittadinanza
    Viene così deciso di organizzare quella che viene chiamata “la fiera delle attività” ovvero :
    Presentazione alla cittadinanza del Comune di Podenzano delle 9 azioni individuate, attraverso dimostrazioni e “assaggi” delle azioni in corso di realizzazione. Per una domenica mattina, la piazza principale di Podenzano si è trasformata in uno spazio espositivo nel quale i cittadini che hanno contribuito in prima persona al progetto, hanno presentato agli altri abitanti del paese le idee elaborate e le azioni che si stanno mettendo in cantiere, per raccogliere nuove adesioni alla partecipazione attiva.
    Per l’organizzazione della fiera è stato necessario affittare un tendone abbastanza grande da permettere l’esposizione dei vari banchetti in cui ogni gruppo di cittadini presentava l’attività da loro progettata, erano stati preparati anche dei banner e dei segnalibri che descrivevano il tipo di attività
    I gruppi hanno effettuato anche dimostrazioni pratiche, come laboratorio del gusto (assaggi di frutta e verdura) esibizione di parkur , simulazione di spettacolo teatrale rivolto ai bambini , mentre i gruppi di cammino hanno organizzato una vera e propria “camminata “ per le strade del paese , muniti di pettorina che li rendesse riconoscibili
    Questo ha permesso di raccogliere adesioni e consensi ai vari progetti dei cittadini che non avevano partecipato alla fase progettuale
    Allegati:
    4.M.1 locandina per fiera delle attività
    4.M.2 segnalibro mostra utopia
    4.M.3 segnalibro teatro
    4.M.4 segnalibro gruppi di cammino
    4.M.5 segnalibro bicibus
    4.M.6 segnalibro pedibus
    4.M.7 segnalibro il nostro orto
    4.M.8 segnalibro cucina insieme
    4.M.9 segnalibro mensa scolastica come momento educativo
    4.M.10 segnalibro parkur

  • segnalibro mostra utopia
  • segnalibro teatro
  • segnalibro gruppi di cammino
  • segnalibro bicibus
  • segnalibro pedibus
  • segnalibro il nostro orto
  • segnalibro cucina insieme
  • segnalibro mensa scolastica come momento educativo
  • locandina per fiera delle attività
  • segnalibro parkur
  • DoRS Regione Piemonte - Centro di Documentazione per la Promozione della Salute - ottobre 2014